martedì 4 novembre 2014

Birthday sadness #28.

Happy days, 1974 - 1984.


C'è questo aneddoto familiare. I miei genitori si conobbero negli anni '70 in ufficio. Pare che Happy days andasse in onda nella fascia oraria che noi chiameremmo pre-serale. Ebbene, mio padre sgattaiolava fuori venti minuti prima ogni giorno per non perdersi nemmeno la sigla.
Poi dite che esageriamo con le serie tv. Abbiamo sempre esagerato, dico io.
Comunque nell'84 Happy days ebbe il buon gusto di finire per fare spazio a me e a Breaking bad.

(Vabè, su lo guardavo anche io. Nel caso foste colti da nostalgia galoppante, su Youtube trovate un sacco di puntate intere.)

Io la mattina quando mi accorgo di essere già perfetta.

Perché Richie vale.

Share This:    Facebook  Twitter  Google+

1 commento: