Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2013

Cose varie di fine anno senza collegamenti visibili.

Lo Hobbit, ovvero: vorrei ma non posso.
Voi che fate il 30 e il 31?
Io ieri sono stata presa in ostaggio da un gruppetto di nani delle montagne testa di cazzo, con scarsa voglia di combattere, pensare o fare qualsiasi altra cosa oltre che prendersa con Bilbo Baggins. Usciti dal cinema alle 2 meno 20 DI NOTTE guardavo il casello della tangenziale con lo stesso sguardo della compagnia dell'anello davanti al nero cancello di Mordor.
Cose che non mi sono piaciute:



la recitazione di Lee Pace, appresa dopo anni di duro lavoro alla scuola "Renato Zero in tour 1977".il doppiaggio di SmaugEvangeline Lily che ormai sa fare solo una cosa: essere indecisa tra due maschi, fossero un nano e un elfo o Jack e Sawyer. Liv Tyler: 30 km sopra il cielo.Thorin che vorrebbe tornare ma, caro mio, solo un re può tornare e si chiama Aragorn, deal with it.  Cose che mi sono piaciute:
Martin Freeman/Bilbo Baggins. Coraggioso, divertente, non straccia-coglioni come Frodo. Niente occhi spaparanzati. O…

Hawaiano, Islandese, Pliniano.

Immaginatemi così: 6 anni, occhialotti plasticosi e colorati, capelli corti da maschio.
Cose che mi rendono felice: andare a scuola.
Attività più divertente mai svolta: disegnare cerchietti rimanendo all'interno del rigo.
La maestra scriverà sempre Brava oppure Bravissima, Benino non più di un paio di volte. A 6 anni il mondo è Mi Piace o Non Mi Piace: Benino Mi Fa Schifo così mi impegno a fare cerchietti - e poi lettere e poi pensierini e poi temi - sempre più perfetti e curati e raffinati perché studiare è la cosa più figa che mi sia successa, anche se figa è una parola che dirò per la prima volta solo moltissimi anni dopo. Però lo sento anche a 6 anni che quando la sera so di sapere più cose della mattina Mi Piace Un Sacco.Un altro modo di immaginarmi è: 6 anni, capelli tanto da maschio che la suora che sta facendo supplenza mi scambia per un maschio. Tanto è imbarazzante che i miei compagni non ridono nemmeno. Io mi sto anticipando i pensierini per il giorno dopo.
'Testa …

Sbriciolati.

Cosa stai facendo?
Boh.Ecco fatto. Non scrivo e leggo molto poco perché bullarmi del mio mediocre potere d'acquisto mi consuma tutte le energie e la sera cado addormentata sul divano intorno alle 21:45.
Passerà.
Arriverà il momento in cui questi pochi soldi che guadagno mi sembreranno davvero pochi -considerando che sono sotto i 30 anni e che non posso farci molto oltre a comprare libri e smalti e qualche maglione da Benetton - e quando arriverà sarà un momento di merda perché non so gestire la frustrazione nonostante la vita passata a studiare la letteratura mi abbia preparato a esserne la regina.Anche i pensieri: pochi e sbriciolati e in fuga contro il tempo. Fra 20 minuti finisce la pausa, che pensieri potrei mai elaborare?
Ho deciso qual è il libro più bello letto quest'anno.
La settimana prossima devo uscire a pranzo con mio padre.
Mi è venuto in mente qualcosa da scrivere e riguarda mio padre.
Ho freddo.
Se potessimo fare l'amore nel momento in cui più ci aggrada s…