(30) days of poetry. Day #19

Da un eterno esilio
eternamente ritorno

e coi giorni mi volgo e mi confondo,
vado, da me sempre più lontano,
divelto per erbe prati e tempi
d’ottobre
e silenzi confinate agli orecchi
da stelle e monti.

(Andrea Zanzotto - Da un eterno esilio)