Lara Antipova.

Non sento più le voci.

Non è una cosa per cui gioire, come davanti a una porta bianca che ha visto troppi miglioramenti clinici.
Senza le voci non aggiusto il mondo, sto sola tutto il giorno, niente va come dovrebbe, nessuno dice la cosa giusta.

Tutti stupidi, tutti inutili, tutti scadenti e male allineati, tutti lontani.
Nessuno capisce, nessuno ride, nessuno si veste come Lara Antipova perché fa troppo caldo e non suona il tema giusto.
Nessuno balla con eleganza. Nessuno ha le vene sul collo. Nessuno cammina sospeso.

(the-marquis-loves-the-countess)